Le mostre più belle, gli eventi più importanti e gli appuntamenti culturali e non solo.

Scopri la nostra nuova edizione de la “Guida per veri Archivisti” del mese di Marzo:

Manet e la Parigi Moderna | Palazzo Reale, Milano

8 marzo – 2 luglio 2017

Trasformare il nero in luce. Questa è solo una delle qualità di Manet, uno dei più importanti pittori pre-impressionisti che ha saputo raccontare il suo tempo con semplicità ed esattezza.
In mostra ci saranno oltre un centinaio di opere tra dipinti, disegni, schizzi, acquerelli e sculture provenienti dall’eccezionale collezione del Musée d’Orsay, ma anche dipinti di Cézanne, Degas, Gauguin, Monet e Renoir, che con Manet hanno raccontato la Parigi del periodo bohémienne.

Bill Viola. Rinascimento Elettronico | Palazzo Strozzi, Firenze

10 marzo – 23 luglio

Dalle prime sperimentazioni degli anni Settanta fino alle grandi installazioni successive al Duemila: le opere del grande Bill Viola, uno dei più importanti maestri della videoarte contemporanea, saranno svelate al visitatore con un’esperienza immervisa tra spazio, immagine e suono; il tutto nella cornice rinascimentale di Palazzo Strozzi, luogo ideale per un interessante cortocircuito tra antico e contemporaneo.

Pitti Taste | Stazione Leopolda, Firenze

11-13 marzo

Focus sul caffè per la dodicesima edizione della fiera dedicata alle eccellenze del cibo e alla food culture.
Organizzata da Pitti Immagine, la manifestazione è un vero e proprio un viaggio sempre più completo attraverso cibi, vini, oggetti e idee alla scoperta delle molteplici dimensioni in cui oggi si esprime e si sperimenta il gusto.
Quest’anno le aziende protagoniste saranno 380 e, come di consueto, tutta la città di Firenze si animerà di tantissimi eventi correlati.

DEPERO il mago | Fondazione Magnani Rocca, Villa di Mamiano di Traversetolo (PR)

18 marzo – 2 luglio

Dipinti, celebri tarsie in panno, collage, disegni, abiti, mobili, progetti pubblicitari: più di 100 opere, racconteranno “un artista che seppe dispensare meraviglia”, ricorrendo ad un’estetica innovativa in  cui discipline diverse come arte, pittura, scultura, architettura, design, teatro dialogano e concorrono insieme a realizzare qualcosa di nuovo e meraviglioso.

Mostre in chiusura:

La fine del mondo | Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato

19 marzo

La collezione Gelman: arte messicana del XX secolo |Palazzo Albergati, Bologna

26 marzo

Comments are closed.