I cesti intrecciati sono manufatti dalla tradizione antichissima.
Nati per scopi pratici (generalmente per trasportare o conservare cibo, legna e altri utensili), formano parte integrante della tradizione artigiana di moltissime culture, tra cui anche quella italiana. I cesti italiani più antichi e tipici sono infatti i “Cesti di Sardegna”, usati tradizionalmente per trasportare in modo pratico e semplice tutto il necessario per vivere o per recarsi a lavorare.

Per la loro bellezza, le loro complicate fattezza e il loro pregio, non è da meravigliarsi che i cesti intrecciati si siano fatti rapidamente strada tra le tendenze d’arredo più moderne, passando da oggetto “rurale e pratico” a complemento d’arredo elegante e sofisticato.

Ecco 5 modi di utilizzare i cesti intrecciati per decorare la tua casa:

Immagine via entermyattic.com
Immagine via entermyattic.com

Un “copri vaso” per le piante

Le piante in casa, anche in appartamento, sono un bellissimo apporto di verde e di ossigeno: depurano l’aria da tossine e decorano in modo naturale. I vasi, però, spesso non sono altrettanto belli. Puoi nascondere un vaso di plastica, preferibilmente di una pianta alta o a fusto lungo, mettendolo dentro ad un cesto intrecciato da cui emergerà soltanto la bellezza del tronco e delle foglie.

basket, wood baskets, woven baskets
Immagine di Katherine Shuster

Un cesto per gli accessori del camino

Spesso nelle cantine o nelle sale delle case di campagna ci sono ancora camini funzionanti, dall’innegabile fascino rurale. Ma quando “rurale” rischia di risultare “troppo spartano”, un cesto intrecciato (magari con una trama particolare e bicolor) aiuterà non soltanto a tenere in ordine tutto il necessario per il fuoco, ma  gli conferirà un aspetto più curato, elegante e di tendenza.

basket, wood baskets, woven baskets
Immagine via purewow.com

Uno spazio in più

Se avere un piccolo spazio in più per oggetti come scarpe, borse e accessori non sarebbe male ma l’idea di un altro armadio o cassettiera proprio non è compatibile con gli spazi della stanza, un cesto intrecciato stretto e profondo potrebbe rivelarsi la soluzione ideale.

Immagine via wabisabi-style.blogspot.se
Immagine via wabisabi-style.blogspot.se

Un “sacco – lavanderia” particolare

Dove mettere i panni sporchi? Se la soluzione attuale per la biancheria usata non è convincente, un cesto intrecciato risolverà questo problema in poco spazio e anche con un coperchio, a sua volta intrecciato. Per insegnare ai più piccoli a mettere al loro posto i panni sporchi senza fatica basterà provare a coinvolgerli dedicandogli un cesto della biancheria più piccolo, solo per loro, dove potranno imitare i gesti degli adulti.

Immagine via laurejolie.com
Immagine via laurejolie.com

Un’accortezza per gli ospiti

Ospiti in arrivo? Per permettergli di rinfrescarsi comodamente con delle salviette a loro dedicate, un cesto intrecciato posizionato sotto o nelle vicinanze del lavandino del bagno è l’accortezza perfetta per farli sentire a casa.

Comments are closed.